I taralli sono una specialità tipica pugliese diventati comuni un po’ a tutto il sud Italia. Vengono preparati in modo differente a seconda della regione, i classici taralli hanno nell’impasto i semi di finocchietto selvatico, ma in commercio se ne trovano con diversi aromi (pepe, peperoncino, rosmarino), in questa ricetta io non ho aggiunto nessun aroma lasciando a voi la scelta di quale utilizzare. Come potete notare nella lista degli ingredienti c’è l’acqua, vi servirà solo nel caso in cui l’impasto non legherà bene, quindi aspettate prima di aggiungerla! La quantità inoltre potrebbe variare, io per non riportare il solito qb ho scritto la quantità approssimativa che ho utilizzato.

Taralli 

Ingredienti:

350 g di farina 0

100g di olio evo

70 g di vino bianco

60 g circa di acqua

5 g di sale

semi di finocchietto, pepe o peperoncino qb (facoltativo)

Procedimento:

animazione1

Mettete la farina in un contenitore e formate un incavo nel centro. Aggiungerete l’olio, il vino ed il sale.

taralli3

taralli2

Lavorate l’impasto per almeno 20 minuti fino a renderlo liscio ed omogeneo, se necessario aggiungete dell’acqua. Mettete l’impasto all’interno di un contenitore chiuso e lasciatelo riposare per una mezz’ora.

animazione2

Dividete l’impasto in tanti piccoli pezzi del peso di circa 7-9 g. Con il palmo delle mani stendete dei bastoncini del diametro di circa 1 cm e lunghi 8 cm. Unite le estremità del bastoncino.

taralli5 taralli6

In un tegame portate a bollore dell’acqua e buttateci pochi taralli per volta. Quando torneranno in superficie potete scolarli.

taralli7 taralli8

Adagiate i taralli su un canovaccio pulito. Distribuite i taralli su una teglia foderata con carta forno e cuoceteli in forno preriscaldato a 200°C per circa 25-30 minuti o fino a quando non saranno dorati.

taralli

Difficoltà: BASSA

Tempi di preparazione: 30′

Tempi di cottura: 60′

Modalità di cottura: FORNELLO e FORNO

Porzioni: 65-70 PEZZI (varia a seconda del peso)

Comments are closed.