Questa sera vi lascio un’idea golosa per un antipasto sfizioso… La pizza fritta! Molto simile allo gnocco fritto ma con un gran vantaggio… Non contiene strutto nell’impasto e quindi tradotto significa meno calorie e soprattutto può essere destinata (se non erro) anche ai vagani. Vi do una dritta: se volete preparare la pizza fritta ma non avete il tempo necessario alla preparazione dell’impasto, ricorrete a quella pronta che si trova al supermercato nel banco frigo. Beh, credo di non dover aggiungere nient’altro data la facilità disarmante con cui ! Un bacio a chi passa di qui!

Pizza fritta

Ingredienti:

  • 500 g di farina manitoba
  • 300 ml di acqua
  • 25 g di lievito di birra
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 16 g di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • olio per friggere qb

Procedimento:

basepizza1 basepizza2

In un contenitore disponete la farina a fontana formando una cavità nel centro. In una ciotola sciogliete il lievito di birra con un po’ di acqua (un bicchiere circa), aggiungete lo zucchero e lasciatelo da parte fino a quando sulla superficie non compariranno le bollicine (vuol dire che il lievito è stato attivato). Mescolate la restante acqua con il sale. Aggiungete i liquidi alla farina.

basepizza3 basepizza4

Iniziate ad impastare aiutandovi con un cucchiaio, quando la farina avrà  assorbito i liquidi trasferite l’impasto su una spianatoia e lavoratelo con le mani.

basepizza5 basepizza6

Quando l’impasto sarà liscio ed elastico mettetelo all’interno di una ciotola imburrata e copritelo con un canovaccio. Lasciate lievitare l’impasto (lontano da correnti d’aria o meglio se nel forno spento con la sola luce accesa) per almeno due ore o fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume.

pizza-fritta1 pizza-fritta2

Trasferite nuovamente l’impasto sulla spianatoia infarinata e stendetelo con un matterello fino a raggiungere l’altezza di 1/2 cm. Iniziate a far scaldare l’olio per friggere in una casseruola.

pizza-fritta3 pizza-fritta4

Ritagliate delle strisce di pasta e friggetele poche per volta nell’olio bollente. Scolatele su carta assorbente e servite immediatamente accompagnate con pomodori, mozzarella o affettati.

pizza-fritta

Difficoltà: BASSA

Tempi di preparazione: 15 MINUTI + IL TEMPO NECESSARIO ALLA LIEVITAZIONE

Tempi di cottura: 10 MINUTI

Modalità di cottura: FORNELLO

Porzioni. PER 4 PERSONE

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






*